22 Apr 2019
BREAKING NEWS
Home / Cultura  / Arte, anche Sgarbi promuove il melfitano Giuseppe “Fenice” Festino

Arte, anche Sgarbi promuove il melfitano Giuseppe “Fenice” Festino

MATERA – Inquieta, profonda, istintiva. È così l’arte di Giuseppe “Fenice” Festino, talentuoso artista melfitano che, forte degli autorevoli e lusinghieri giudizi, tra gli altri, di Vittorio Sgarbi, Paolo Levi, Sandro Serradifalco, vanta al suo attivo numerosi riconoscimenti, collaborazioni ed esposizioni collettive (Barcellona, Dubai, Parigi, Vienna, Roma, Verona, Palermo, Firenze, Livorno, Amalfi, Milano, Benevento, Potenza) e diverse mostre personali – tra le ultime “Malinconia. Espressioni in multicolore” a Palazzo Donadoni ed “Express”, una personale ‘aperta’ e dal gusto ‘metropolitano’ ospitata nei locali di “Sfizio”, uno degli spazi d’incontro maggiormente frequentati della città federiciana. Ultima solo in ordine di tempo, l’importante partecipazione, tra i finalisti, al Concorso di Arti Contemporanee – under 35 “ContemporaneaMenti” Iseo 2018 (22 settembre – 4 novembre), promosso dalla Fondazione L’Arsenale con il patrocinio della regione Lombardia.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Anita Ferrari