Zona rossa, Somma Confindustria: subito ristori

POTENZA- Nuovi contraccolpi sull’economia conseguenza delle restizioni imposte per contenere la diffusione del contagio. Preoccupazione è stata espressa dal presidente di Confindustria Basilicata Francesco Somma per “per le inevitabili ricadute su un tessuto economico e sociale già duramente provato da un anno di pandemia”.

Per Somma, “è necessario assicurare subito ristori adeguati per tamponare gli effetti più drammatici della lunga scia di crisi economica indotti dalla pandemia, soprattutto per quei settori, come il turismo e l’industria dell’accoglienza e degli eventi, che – ha concluso – sono ormai al collasso”.