Abriola, al via “Festivalentiamo” con Miriana Trevisan madrina

ABRIOLA – Nessuna perturbazione sui cuori innamorati. È quanto riserva l’evento FestivalenTiAmo che si terrà ad Abriola da domani al 16 febbraio.

L’evento è articolato su un programma religioso di profonda devozione e testimonianza di fede di quanti affidano al Santo non solo momenti felici ma anche richieste di intercessione per una vita che possa custodire valori e serenità familiare.

Tante le iniziative presentate ieri mattina dall’amministrazione comunale Triunfo insieme alla Proloco e ai volontari. “La festività del Santo Patrono San Valentino diventata un appuntamento imperdibile – ha spiegato il sindaco Romano Triunfo – è riconosciuta non solo a livello regionale ma anche nazionale. Una occasione importante per la comunità locale e per i tanti migranti che ritornano con amore nella terra d’origine. Insieme al sindaco sono intervenuti anche il vicesindaco Nicola Sarli, il dipendente comunale Michele Larocca e Antonio Petraglia comandante vigili urbani di Abriola per sottolineare quanto sia importante il senso di partecipazione e legame con la tradizione. Tante le inziative messe in campo con Pro loco, associazioni e volontari. Per citarne alcune: l’annullo filatelico speciale per celebrare San Valentino 2020. Tra le novità, nella Bibliomediateca a piazza Marconi, Ciak si gira! la movie station di Lumakey pensata per i cuori innamorati che desiderano immortalare la loro promessa nelle vie del borgo dell’amore.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”