Alla scoperta di un teatro di comunità. Porte aperte al Quaroni di Matera

MATERA – Sabato 26 e domenica 27 settembre prossimo, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, la Fondazione Matera Basilicata 2019 propone delle visite guidate al Teatro Quaroni, nel Borgo La Martella di Matera. Nelle due giornate, durante tre turni di visita di 45 minuti (ore 10,11 e ore 12) la scoperta e la rinascita del teatro, del borgo e dei suoi abitanti sarà raccontata attraverso la voce di cittadini, architetti e artisti. Il piccolo Teatro Quaroni fu realizzato negli anni ‘50 su progetto degli architetti Quaroni e Gorio per gli abitanti del Borgo rurale La Martella, costruito a seguito dello svuotamento dei Sassi, seguendo i principi di Adriano Olivetti che in quegli anni trasformò Matera in una città laboratorio.

Il teatro, insieme alla biblioteca, al cinema all’aperto, alla piazza e alla chiesa furono concepiti come il luogo principe per la crescita e lo sviluppo della nascente comunità. Tuttavia dopo la sua realizzazione il teatro ha avuto varie destinazioni ma mai quella di teatro di comunità, fino a divenire uno spazio dimenticato. Nell’anno di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 il Quaroni è tornato ad essere un luogo di comunità grazie alla realizzazione e produzione di spettacoli, laboratori concepiti con il metodo della co-creazione.