Covid-19, altri 10 casi a Venosa: niente lezioni in aula per due settimane

VENOSA – Nella giornata di ieri a Venosa sono stati accertati altri dieci casi di Coronavirus: attualmente il totale di positivi residenti nella città di Orazio è salito a 28.

Una situazione da monitorare con attenzione, al punto che la sindaca, Marianna Iovanni, nella serata di ieri ha deciso di sospendere le lezioni in presenza in tutti gli istituti scolastici di Venosa per i prossimi 14 giorni. Il tempo necessario per permettere alle autorità sanitarie di tracciare la catena dei contatti delle persone positive e sottoporre a tampone tutti i soggetti a rischio contagio. La sindaca ha chiesto alla popolazione di mantenere la calma e di continuare a rispettare tutte le norme per prevenire il rischio contagio, come l’utilizzo della mascherina e il distanziamento sociale.