Tentate truffe agli anziani, foglio di via per due giovani napoletani

MATERA – Il questore di Matera ha disposto il provvedimento del foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno per un periodo di anni 3, nei Comuni di Matera e Nova Siri, nei confronti di due giovani residenti in Provincia di Napoli. Il provvedimento è stato adottato dopo che i due sono stati individuati e denunciati all’autorità giudiziaria dalla polizia per il reato ipotizzato di tentata truffa aggravata in concorso.

I fatti risalgono allo scorso 1° marzo, quando ai numeri di emergenza 113 e 112 sono arrivate otto telefonate da persone anziane preoccupate dal fatto di essere state contattate da sedicenti avvocati o appartenenti alle forze dell’ordine. Con la solita tecnuca: richiesta di cauzione per un proprio familiare coinvolto in un incidente stradale.

Grazie a queste segnalazioni gli investigatori hanno potuto individuare un’auto sospetta, poi fermata mentre si allontanava sulla S.S. 7 in direzione della S.S. 407 Basentana.

A bordo sono stati identificati i tre giovani. Il conducente, tra l’altro, è risultato privo della patente di guida, mai conseguita, e pertanto nei suoi confronti è stato anche redatto verbale di violazione del codice della strada. I tre sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità giudiziaria.