Arpab, il dg Tisci denunciato per violazione della quarantena anti-Covid

POTENZA – ll direttore generale dell’Arpab, Antonio Tisci, è stato denunciato dai carabinieri del Nas per violazione della quarantena anti-Covid. Tisci, risultato positivo ad un tampone rapido lo scorso 2 febbraio, questa mattina era nel suo ufficio insieme a personale della segreteria quando i militari sono intervenuti per un’ispezione finalizzata alla verifica del possesso del green-pass da parte dei presenti. Certificazione verde della quale, ovviamente, il dg era sprovvisto. A quel punto è scattata, inevitabile, la denuncia per violazione della quarantena e dell’isolamento domiciliare. I carabinieri hanno notificato il provvedimento al governatore Bardi per ogni eventuale provvedimento che intenderà adottare.

(Tutti i dettagli sull’edizione cartacea e digitale di domani de “La Nuova del Sud”)