16 Oct 2019
BREAKING NEWS
Home / Matera e Provincia  / Matera città  / Arpab, il dipartimento di Matera a rischio chiusura

Arpab, il dipartimento di Matera a rischio chiusura

POTENZA – In attesa della stagione concorsuale annunciata nei giorni scorsi dall’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa, che dovrebbe, almeno nelle intenzioni, porre fine alle ormai croniche carenze di organico che mettono a rischio la tutela dell’ambiente nella nostra regione, la situazione all’Arpab, almeno a giudicare dai toni allarmistici del direttore generale, Edmondo Iannicelli, si fa sempre più complicata. Al punto da essere costretto, salvo rimedi urgenti, a chiudere il dipartimento provinciale di Matera dell’agenzia regionale per la protezione dell’Ambiente. Il direttore generale dell’Arpab, attraverso un’apposita delibera indirizzata a Regione, prefetti e sindacati, torna infatti a sollecitare il rientro in servizio dell’ingegner Arcieri, dirigente dell’Ufficio Trasporti della Regione, come chiesto già nelle scorse settimane, per sopperire alle carenze di organico. Dal prossimo 1 ottobre i dirigenti scenderanno a dieci – evidenzia l’Arpab – a fronte di una pianta organica di 22 unità”.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”