Assembramenti nei vicoli del centro storico di Potenza, scattano le sanzioni

POTENZA – Nella serata di ieri, nel corso dei servizi disposti dal Questore di Potenza per verificare l’osservanza delle norme anti Covid, gli uomini della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura e del Reparto Prevenzione Crimine Basilicata, hanno effettuato specifici e mirati controlli con particolare attenzione al centro storico del capoluogo.

Durante l’attività, sono stati sottoposti a controllo numerosi veicoli e persone nonché esercizi pubblici, accertando che alcune persone sostavano nei vicoli e strade del centro storico, creando assembramento, nonostante quanto imposto dall’Ordinanza emessa dal Sindaco di Potenza lo scorso 16 novembre, che prevede espressamente il divieto di sosta e assembramento in tale zona della città. Ai responsabili è stata contestata la sanzione amministrativa di cui all’art. 1 e 2 D.L. 16 maggio 2020 n.33 che prevede il pagamento di una somma compresa tra 400 e 1000 euro.