22 Jul 2019
BREAKING NEWS
Home / Apertura  / Autolinee Liscio, è di nuovo agitazione. Lavoratori senza tredicesima e tre mensilità

Autolinee Liscio, è di nuovo agitazione. Lavoratori senza tredicesima e tre mensilità

POTENZA- La segreteria regionale della Fit-Cisl si dice «amareggiata per quanto accade in quella che qualche anno fa era la società di trasporto lucana più grande, ovvero la Società Giuseppe Liscio Srl». «La situazione per i dipendenti della Liscio – sottolinea il sindacato – ormai è insopportabile, considerato che ad oggi i lavoratori ancora non hanno percepito la 13° mensilità 2018, le mensilità febbraio, marzo e aprile 2019, oltre ai premi di risultato 2016-2017-2018». «Da questi dati – aggiunge – si rileva facilmente la ormai mancata capacità economica dell’azienda, considerato il fatto che la stessa ha già percepito l’anticipazione dagli istituti di riferimento del Cotrab del 2 trimestre 2019, pari a circa 900mila euro oltre a quelli percepito la fine di gennaio scorso, che si riferivano al primo trimestre 2019». «Come può essere possibile che la Società Liscio – denuncia il comunicato della Fit-, percepisce fondi di riferimento pubblici per pagare i lavoratori e poi svolge tutta un’altra serie di attività esterne alla gestione del Trasporto pubblico locale; così come non si comprende che a fronte di tutte le denunce fatte agli organismi di controllo, nessuno muova un dito per porre rimedio ad una situazione vergognosa, compreso il Cotrab che è il titolare dei servizi svolti».

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”