Barile, consegna una dose di cocaina ad un negoziante e scappa: preso un pusher

BARILE – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Melfi , insieme ai militari della locale Stazione, a Rionero in Vulture, hanno arrestato in flagranza di reato un 25enne di Barile, responsabile di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti, e segnalato quale assuntore un 31enne del luogo.

Nel dettaglio, gli operanti, nell’ambito di specifici servizi volti al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, hanno notato il soggetto che, con fare circospetto, è entrato in un esercizio commerciale della cittadina, al cui interno ha ceduto un involucro al titolare, ricevendone in cambio una banconota da 50 euro, per poi uscirne e allontanarsi velocemente a bordo di un’autovettura.

A questo punto, i Carabinieri sono entrati nel negozio ed hanno intimato al gestore di consegnare quanto appena ricevuto. Questi, vistosi ormai scoperto, ha tirato fuori da un calzino e consegnato spontaneamente una confezione in cellophane contenente una dose di cocaina da 0,5 grammi, confermando di averla appena acquistata.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”