Basilicata a rischio spolamento, calo demografico di oltre 8mila unità nel 2020

POTENZA – Basilicata sempre più regione a rischio spopolamento.

E’ la lettura che si può fare dell’ultimo report dell’Istat sulla popolazione residente. Al 31 dicembre 2020, data di riferimento della terza edizione del Censimento permanente nella nostra Regione si contano 545.130 residenti. Il censimento dunque registra rispetto all’edizione 2019, una riduzione di 8.124 unità nella regione

Il 64,7% della popolazione lucana vive nella provincia di Potenza, che ricopre il 65,5% del territorio. Vi risiedono 53,5 abitanti ogni km2 contro i 55,4 della provincia di Matera.

Tra il 2019 e il 2020 la popolazione diminuisce in entrambe le province. Potenza registra il maggiore decremento sia in termini assoluti (-5.911 unità) che relativi (-1,7%). La provincia di Matera perde 2.213 unità, pari al -1,1%.