14 Nov 2019
BREAKING NEWS
Home / Sport  / Calcio  / Calcio, Matera: passo indietro di Maggi. La Serie D è un miraggio

Calcio, Matera: passo indietro di Maggi. La Serie D è un miraggio

MATERA-A meno di una settimana dalla scadenza delle domande di iscrizione al campionato di Serie D, non ci sono buone notizie per il Matera. Il progetto messo in piedi dall’amministrazione comunale per rilanciare il calcio (ripartendo dalla Serie D) dopo il fallimento societario dell’anno scorso, al momento sembra impantanato. Nelle scorse ore, infatti anche l’imprenditore altamurano Michele Maggi si è defilato affidando ad un comunicato ufficiale le motivazioni del suo passo indietro. Soprattutto lo stesso Maggi ha voluto chiarire alcuni, a suo dire, equivoci che si sono creati all’interno di questa vicenda: “Michele Maggi – si legge nella nota – non ha mai pensato di promuovere un’iniziativa personale per acquisire il titolo sportivo materano e non è stata mai fatta richiesta scritta di acquisizione del titolo sportivo a proprio nome o per conto di altri eventuali soci al Comune di Matera. Michele Maggi – prosegue la nota – ha solamente manifestato la volontà di entrare a far parte di un eventuale progetto societario materano, solo ed esclusivamente a supporto degli stessi, con i quali eventualmente collaborare attivamente, trasferendo tutto il proprio know-how calcistico. Con il vice-sindaco di Matera, Giuseppe Tragni, che si è attivato con molta dedizione per mantenere il titolo sportivo nella città dei Sassi, ci sono stati solamente due incontri su invito della stessa amministrazione comunale, durante i quali sono stati chiariti questi punti fondamentali, incontri peraltro tenutisi dopo la scadenza del Bando Comunale.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”