Casa di accoglienza per vittime di tratta chiusa dai Nas di Potenza

POTENZA – Proseguono i controlli dei Nuclei Antisofisticazioni e Sanità presso le strutture socio-sanitarie e assistenziali tesi a verificare il rispetto dei protocolli per il contrasto alla diffusione del Covid-19. Quattro le strutture chiuse sul territorio nazionale. Anche il NAS di Potenza ha individuato una casa accoglienza per persone vittime di tratta attivata in assenza dell’autorizzazione al funzionamento. Immediata è stata l’emissione dell’ordinanza sindacale che ha disposto la chiusura della struttura ed il trasferimento degli ospiti in altro centro autorizzato.