13 Dec 2019
BREAKING NEWS
Home / Cronaca Giudiziaria  / Caso Telesca, la verità dall’esame autoptico disposto dalla procura

Caso Telesca, la verità dall’esame autoptico disposto dalla procura

POTENZA – E’ stata effettuata mercoledì a Parma l’autopsia sul corpo di Francesco Telesca, il 21enne di Potenza deceduto la scorsa settimana dopo aver lottato per cento giorni tra la vita e la morte. Il giovane era stato trovato agonizzante nei pressi della sua abitazione, sotto il ponte di Montereale a Potenza, la notte dello scorso 24 marzo. L’esame autoptico, disposto dal pubblico ministero di Potenza, Sarah Masecchia che ha ereditato il fascicolo dalla collega Valentina Santoro (non più in servizio presso la procura del capoluogo lucano) è stato chiesto dall’avvocato Josè Toscano, legale della famiglia Telesca. Dall’autopsia sono attese le prime risposte sulla morte di Francesco, in particolare se la grave ferita alla testa sia imputabile ad un corpo contundente o compatibile con una caduta dall’alto.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Fabrizio Di Vito