26 Jun 2019
BREAKING NEWS
Home / Cronaca Giudiziaria

POTENZA – Respinti tutti i ricorsi, l’impianto accusatorio della procura di Potenza per ora regge. Il sindaco di Melfi, Livio Valvano, e il dimissionario presidente del consiglio comunale, Luigi Simonetti, restano sottoposti al divieto di dimora.

0

LAVELLO – Avrebbero convinto una minorenne romena a raggiungerli in Italia dietro la promessa di un lavoro onesto e redditizio.

0

MELFI – Approda davanti al tribunale del Riesame l’inchiesta sulle presunte gare pilotate al Comune di Melfi e gli affidamenti diretti per favorire ditte amiche.

POTENZA – Condanna-bis per Rocco Nicola Vitacca, il 29enne di Laurenzana accusato di prostituzione minorile per aver offerto soldi e ricariche telefoniche ad alcuni minorenni in cambio di incontri a sfondo sessuale.

POTENZA – A quasi tre mesi di distanza, è ancora completamente avvolta nel mistero la vicenda di Francesco Telesca, il 21enne di Potenza, trovato agonizzante nei pressi della sua abitazione, sotto il ponte di Montereale, la notte del 24 marzo scorso.

MELFI- Livio Valvano resta in “esilio” da Melfi. Il gip del tribunale di Potenza, Rosa Maria Verrastro, ha respinto l’istanza di revoca del divieto di dimora avanzata dall’avvocato Gaetano Araneo a margine dell’interrogatorio di garanzia che si era svolto nella giornata di venerdì.

POTENZA – “Ho parlato con l’imprenditore Francesco Roberto, ma solo per prospettargli l’ipotesi di un progetto legato alle celebrazioni del Millenario di Melfi”.

POTENZA – Proprio all’immediata vigilia dell’interrogatorio di garanzia, arriva l’ufficialità della sospensione dalla carica, per effetto della legge Severino, per il sindaco di Melfi, Livio Valvano, e il presidente del Consiglio comunale, Luigi Simonetti, sottoposti da lunedì al divieto di dimora nella città federiciana nell’ambito dell’inchiesta sulle gare pilotate per favorire ditte amiche, una presunta corruzione elettorale, e favori in cambio dell’affidamento di lavori pubblici.

MELFI – Si terranno domani, davanti al gip del tribunale di Potenza, Rosa Maria Verrastro, gli interrogatori di garanzia del sindaco di Melfi, Livio Valvano, del presidente del Consiglio comunale, Luigi Simonetti e dell’imprenditore Antonio Ferrireri.

MELFI – “Ci sono i 5 stelle che rompono i c…., se no cominciavamo a lavorare già da lunedì..ma massimo domani cominciamo non me ne frega niente”.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17