17 Sep 2019
BREAKING NEWS
Home / Sport  / Calcio

POTENZA – Serviva una vittoria per sbloccare l’andamento altalenante tra casa e trasferta e così è stato, il Potenza con un netto e rotondo 3-0 si sbarazza del Bisceglie e vola in classifica agganciando il secondo posto a quota 9 punti.

0

BISCEGLIE – Rotonda e fragorosa. E’ l’affermazione conquistata dal Potenza sul prato del “Ventura”. Le attese conferme dopo la brillante prestazione sfoderata contro il Catania giungono – puntuali e perentorie – nella trasferta di Bisceglie, archiviata con un secco 0-3.

0

POTENZA – Prima sconfitta in campionato per il Picerno, che cede per tre reti a due contro un ottimo Avellino. I lucani, combattivi ma disattenti in fase difensiva, nella prima frazione avrebbero probabilmente meritato il pareggio; nella ripresa i lucani, mai domi, non riescono a pareggiare il match.

POTENZA- Il Grumentum esce sconfitto ma a testa alta dal “Monterisi” di Cerignola: l’Audace (all’esordio in campionato dopo le ben note vicende degli ultimi due mesi) si porta a casa i tre punti col punteggio di 2-1, eppure deve soffrire fino al 96’ per mettere fine alla resistenza dei biancazzurri.

BISCEGLIE – Illusione Nappello, poi arriva la sentenza di Manicone. Finisce 1-1 a Bisceglie la gara di ritorno di Coppa Italia, troppo poco per superare il turno dopo lo 0-2 del Viviani a favore dei nerazzurrostellati.

POTENZA – Non è il capitano. Non è neanche il vice. Eppure quella fascia al braccio sembra appartenergli di diritto. Perchè ci sono giocatori che sono ascoltati, rispettati, cercati, attesi: per il carisma, l’umanità, l’intelligenza, la classe.

Ci sono storie che a raccontarle si fa fatica a credere siano vere. Antonino Isgrò l’anno scorso segnava i suoi onesti 10 gol in Eccellenza calabrese nelle fila del Corigliano dopo aver iniziato la stagione a Sant’Agata dove pure in precedenza aveva siglato 11 reti.

POTENZA – Il Potenza si conferma bestia nera per il Catania che è giunto al Viviani per fare punti ma se ne ritorna in Sicilia con due reti subite ed una prestazione negativa che ha scontentato molti.

VITERBO- Il Picerno sbanca Viterbo e si regala la prima vittoria in trasferta della stagione (e nei professionisti). La prestazione è stata di notevole spessore, considerando che di fronte c’era una Viterbese a punteggio pieno e protagonista, fino a questo momento, di un ottimo cammino.

PICERNO- I giorni stanno trascorrendo uno alla volta e l’esordio storico del Picerno in Serie C si avvicina sempre di più, quando il rossoblu scenderanno in campo domenica sera alle 20,45 al “Romeo Menti” di Castellammare contro la Cavese.