17 Nov 2019
BREAKING NEWS
Home / Sport  / Calcio

PICERNO – Determinazione, voglia e fame. Sono questi gli ingredienti del momento positivo del Picerno che domenica scorsa ha vinto e convinto soprattutto contro una delle squadre meglio attrezzate della categoria, il Teramo.

0

POTENZA – Il Potenza può godersi meritatamente qualche ora di riposo dopo la storica vittoria di lunedì sera al “Partenio-Lombardi” di Avellino che mancava in Irpinia da 56 anni.

0

AVELLINO – Un Potenza fortunato, spietato, bravo, ritorna al gol e ai tre punti contro l’Avellino dell’ex Capuano.

PICERNO- Nel segno del tre. Il Picerno batte per 3-1 il Teramo e raccoglie tre punti di platino per la propria classifica e allunga a tre la striscia di imbattibilità interna dopo il pareggio contro la Virtus Francavilla e la vittoria contro la Paganese.

VILLA D’AGRI – Il Grumentum soffre, lotta e vince (2-1). I “Cavalieri” della Val D’Agri spazzano via i fantasmi che vedevano avvicinarsi l’ultimo posto in graduatoria e tornano meritatamente al successo.

TERNI – Il secondo colpo di testa della partita di Alexis Ferrante ha riportato alla cruda realtà il Picerno che per quasi un’ora aveva vissuto un gran bel sogno: uscire dal Liberati con un punto in tasca (2-1).

FRANCAVILLA IN S. – Il Francavilla non si ferma più: terza vittoria consecutiva dei sinnici. Questa volta a cadere (1-0) sotto i colpi della formazione guidata da Genny Del Prete è il Gravina.

POTENZA – Un’attesa quasi fin troppo lunga. Potenza-Reggina non è una partita qualunque. E’ “la partita”. Quante altre volte i rossoblù si giocheranno un confronto diretto per la Serie B non è dato sapere.

POTENZA – Con l’animo sereno e la tranquillità di chi non ha nulla da perdere, il Potenza prosegue la sua tappa di avvicinamento ad un’altra settimana intensa e ricca di emozioni ed appuntamenti.

PICERNO – Dai colli bolognesi alle montagne lucane. Da pochi mesi Lorenzo Melli è arrivato a Picerno, ma a suon di prestazioni si è preso una maglia da titolare sulla fascia destra e non ha intenzione di mollarla così facilmente.