Ciclismo, Giro e Vuelta per Pozzovivo

POTENZA – Domenico Pozzovivo al Giro. E forse alla Vuelta. Per il momento sono solo ipotesi ma potrebbero essere questi due i grandi appuntamenti della stagione per il ciclista lucano reduce, probabilmente, dalla miglior annata della carriera sebbene senza vittorie.La Bahrein Merida ha presentato le nuove divise e tracciato a grandi linee quelli che potrebbero essere gli obiettivi stagionale. Per il team emiratino ruoterà attorno al tentativo di Vincenzo Nibali di fare classifica sia al Giro d’Italia che al Tour de France. Per cui la squadra gli metterà a disposizione una formazione di ottimo livello in entrambe le corse, con Pozzovivo destinato ad accompagnarlo al Giro, mentre Caruso dovrebbe essere impegnato sia in Italia che in Francia, dove ci sarà anche Dennis. Per le classiche Sonny Colbrelli sarà il punto di riferimento per il pavè, mentre per le Ardenne Teuns sarà l’alternativa a Nibali. Ciò vorrà dire che il lucano nella corsa rosa farà da spalla allo Squalo e sarà probabilmente difficile migliorare il quinto posto della passata stagione mentre alla Vuelta lo scalatore di Montalbano potrebbe essere capitano e tentare l’assalto al primo podio in uno dei grandi giri, vero obiettivo di un finale di carriera che comunque Pozzovivo non vuole vivere da comparsa.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Luigi Santopietro