23 Jul 2019
BREAKING NEWS
Home / Sport  / Ciclismo, tris di Elettrico sulle Dolomiti

Ciclismo, tris di Elettrico sulle Dolomiti

POTENZA – 9038 ciclisti alla partenza ma al traguardo è sempre e solo lui: Tommaso Elettrico. In piedi sulla linea della vittoria con in mano la sua Colnago sollevata al cielo come un trofeo. Dopo averlo portato a spasso per chilometri e chilometri, stavolta è il granfondista materano a rendere omaggio alla bici, sua eterna compagna di viaggio, il mezzo che lo porta al trionfo per la terza volta consecutiva alla Maratona delle Dolomiti, probabilmente la granfondo più importante del mondo. E non a caso a vincerla è il lucano Tommaso Elettrico che sui pantaloncini porta il simbolo dell’iride di chi il Mondo l’ha conquistato davvero, seppur da ciclista amatoriale, che poi di amatoriale c’è ben poco se si guardano a professionalità, costanza, metodi di allenamento e cura dei particolari messi in campo dal corridore della Cps. Che immediatamente dopo il traguardo è emozionato come se questa fosse la prima volta. E invece no.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Luigi Santopietro