Commercio, negozi chiusi la domenica? Tutti concordi: “Meglio, ma è il giorno in cui si guadagna di più”

POTENZA – Sulla proposta di abrogare la liberalizzazione delle aperture domenicali e festive dei centri commerciali in Italia, in vigore dal 2012 grazie alla legge Monti, i commercianti lucani la pensano allo stesso modo. La chiusura degli esercizi porterebbe con sé alcuni benefici, come la possibilità di riposare e di passare del tempo in famiglia, ma altrettanti svantaggi, soprattutto economici, perché la domenica si lavora tanto. Complice la maggiore quantità di tempo libero a disposizione, le famiglie si riversano infatti nei centri commerciali proprio di domenica e nei giorni festivi, non solo per approfittarne e fare spese, ma anche per trascorrere una giornata diversa dal solito tutti insieme.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Isabella D’Andrea