Contributi in favore delle attività artigianali e commerciali, l’avviso pubblico del Comune di Irsina

IRSINA – Su proposta dell’assessore comunale al Bilancio e programmazione, Giuseppe Candela, nei giorni scorsi il Comune di Irsina ha approvato un avviso pubblico per concedere contributi in favore di attività economiche artigianali e commerciali. 71.962 euro è la somma messa a disposizione, ottenuta dal riparto del Fondo di sostegno alle attività economiche artigianali e commerciali delle aree interne, operato con il Dpcm del 24 settembre 2020. La scelta dell’amministrazione, recepita nell’avviso pubblico, è stata quella ripartire la somma favorendo gli investimenti di imprese già attive e promuovendo la nascita di nuove imprese. Più in particolare, sono stati destinati 45.000 euro (3.000 euro per progetto) per iniziative che agevolino la ristrutturazione, l’ammodernamento, l’ampliamento per innovazione di prodotto e di processo di attività commerciali e artigianali, incluse le innovazioni tecnologiche indotte dalla digitalizzazione dei processi di marketing on-line e di vendita a distanza, l’acquisto di apparecchiature e macchinari, arredi e attrezzature; 21.962 euro (5.000 euro per progetto) per l’avvio di nuove piccole e medie imprese con sede legale e unità operativa nel territorio del Comune di Irsina. L’intenzione, secondo l’assessore Candela, è quella di aiutare le imprese esistenti a migliorare i propri risultati, si pensi alla vendita on-line dei prodotti della propria terra e favorire la nascita di nuove imprese, favorendo giovani, donne e centro storico. La domanda di partecipazione all’avviso scadrà il prossimo 7 maggio.