Coronavirus, due settimane senza contagi

POTENZA – Superate le due settimane senza contagi, la Basilicata entra ufficialmente nella fase clou del processo di auto-immunizzazione dal virus.

Stando, infatti, ai parametri fissati dall’organizzazione mondiale della sanità, occorrono 28 giorni, pari a due cicli di incubazione, per dichiarare cessata l’epidemia.

Siamo giunti con oggi al 14esimo consecutivo. Traguardo, che senza i due casi di rientro conteggiati dalla task force, sarebbe stato già centrato. Insomma, il virus sembra non rappresentare più una minaccia per la Basilicata. Ieri, su 374 tamponi processati, altra carrellata di negatività accertate. Restano pertanto soltanto cinque i lucani ancora contagiati. Come è noto, l’ultima guarigione risale a 48 ore fa e riguarda un cittadino di Salandra.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Michelangelo Russo