Coronavirus, Matera si svuota: effetti pesanti per il commercio

MATERA – L’emergenza Coronavirus si fa sentire nella città di Matera dove continuano ad arrivare disdette delle prenotazioni che si erano registrate anche per il periodo delle festività pasquali.

“Nonostante, ad oggi, non si sia registrato nessun caso, la situazione – afferma Confcommercio – potrebbe avere pesantissime ripercussioni sul sistema economico del settore commercio.

Questa drammatica ed improvvisa realtà sta producendo effetti negativi sulle attività commerciali, che registrano un ridottissimo afflusso di persone negli esercizi, denunciando un consistente calo del fatturato che rischia di mettere in ginocchio la sopravvivenza delle attività locali. Il nostro Paese in questi giorni sta affrontando una situazione di forte criticità a causa della diffusione del Coronavirus, ciò impone alle parti sociali, al Governo, alle Regioni ed agli Enti Locali di mettere in campo misure eccezionali ed emergenziali anche di carattere fiscale.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”