Coronavirus, province con meno contagi: Potenza e Matera ad un passo dalla top-ten

POTENZA – A due settimane dalle riaperture dello scorso 18 maggio possiamo dirlo: la Basilicata ha retto bene alla Fase 2 e si proietta con fiducia alla Fase 3 dell’emergenza sanitaria.

Il tanto temuto aumento dei contagi non si è verificato, anzi, la nostra regione nelle ultime due settimane ha ulteriormente consolidato il trend positivo, vedendo crollare il numero degli attualmente positivi e arrivando quasi a svuotare i reparti Covid (solo quattro i pazienti ancora ricoverati in ospedale, tutti nel reparto di Malattie Infettive del San Carlo di Potenza).

La Basilicata è la regione che ha fatto segnare ad oggi il minor numero di casi di Coronavirus, appena 399 in tre mesi, ma anche andando a guardare il dato relativo al numero di contagi per provincia (aggiornato allo scorso 1 giugno), sia Potenza che Matera occupano i primi posti a livello nazionale. Classifica capeggiata da Isernia, in Molise, con appena 58 casi complessivi accertati dall’inizio dell’epidemia diventata pandemia. Segue ad una sola lunghezza di distacco la provincia sarda di Oristano con 59 casi di Covid-19. Seguono, nell’ordine, Nuoro, Vibo Valentia, Sud Sardegna, Ragusa, Crotone, Trapani, Agrigento e Caltanissetta. Le province lucane sono appena fuori dalla top-ten: Potenza occupa l’undicesima posizione con 191 casi complessivi, seguita da Matera con 208 casi di Covid-19.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”