Coronavirus, tregua finita: positiva un’anziana di Matera

POTENZA – Ad un mese dall’ultimo caso positivo riscontrato direttamente in regione, torna in maniera quasi inaspettata a materializzarsi l’incubo del contagio da Coronavirus.

E’ stata infatti rilevata una positività su una signora anziana a Matera, per la quale è stata immediatamente disposta l’assistenza domiciliare. Il tampone le è stato somministrato nei giorni scorsi in maniera preventiva, in quanto la novantenne era in procinto di essere trasferita in una Rsa. Risalgono quindi a tre i casi attivi in Basilicata.

Gli altri due sono attribuibili alla casistica che include i cosiddetti casi di positività di rientro. Proprio domenica erano guarite tre persone. Pochi i tamponi processati nel weekend. Appena 172 nella giornata di sabato, ancora meno, 121, nella giornata di domenica. Dicevamo di un nuovo allarme proveniente dal Materano, l’unico territorio ancora non pienamente libero dal virus. Gli ultimi due casi, infatti, erano stati annotati su una coppia di Grottole, mentre questa volta è la città di Matera, quella anche più colpita sin qui dall’emergenza, a ripiombare nella paura. Resta invece Covid Free il Potentino dal 26 maggio scorso.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”