Covid-19, spettro focolaio all’Asp: negativi i 36 tamponi di Radiologia, fiato sospeso per altri 70 ancora da analizzare

POTENZA – Dodici nuovi contagi in un solo giorno, ieri in Basilicata, di cui soltanto sei nella città di Potenza. E con uno spettro focolaio all’Asp. Quattro parenti stretti della 48enne tornata nei giorni scorsi a Bucaletto dalla Campania, mamma, sorella e nipoti, sono infatti risultati positivi al Covid-19. Tra questi c’è anche una dipendente amministrativo dell’Asp che lavora nel polo sanitario del Madre Teresa di Calcutta. La donna si sarebbe recata nel reparto di Radiologia soltanto nelle giornate di giovedì e venerdì, munita di mascherina, ma per precauzione la direzione ha optato per la sospensione delle attività in reparto in attesa della sanificazione dei locali e della somministrazione dei tamponi a tutto il personale, oltre cento tra medici e amministrativi. Nella serata di ieri è però arrivata una prima buona notizia: sono infatti risultati tutti negativi i primi 36 tamponi processati e relativi al solo reparto di Radiologia e a quanti vi sono transitati. Ma, con il fiato sospeso, si resta in attesa degli altri 70 che saranno processati tra oggi e domani.