Covid: Omicron fa paura ed è corsa alle vaccinazioni in Basilicata

POTENZA – E’ corsa al vaccini in Basilicata. La conferma de arriva dall’ultimo report diffuso dalla task force regionale. Dal 9 al 15 luglio sono state 2172 le inoculazioni effettuate con un aumento netto rispetto alla settimana precedente quando erano stati in 879a vaccinarsi. Numeri che non si vedevano da mesi. In particolare, sono aumentate le quarte dosi salite a quota 9.761. Al momento, però, nel Potentino il giovedì mattina è l’unico giorno della settimana in cui, secondo il calendario disposto dall’Azienda sanitaria di Potenza si può ricevere la quarta dose. Un’organizzazione che potrebbe essere rivista considerato l’elevato numero di persone che si stanno recando agli hub per immunizzarsi ed evitare di contagiarsi. La curva intanto sembra lievemente attenuarsi.

Sugli ultimi 3085 tamponi processati sono 852 i lucani risultati positivi al virus. Numeri ancora a tre cifre nei due capoluoghi. Nelle ultime 24 ore 122 i contagiati a Potenza, 102 a Matera. Il Covid purtroppo continua a mietere vittime fra i più fragili: al Madonna delle grazie non ce l’ha fatta un 91enne di Tursi spirato nel reparto di Malattie Infettive del madonna delle Grazie. Decesso che fa salire a quota 915 le morti per Coronavirus in Basilicata da inizio pandemia. Restano 94 i ricoverati negli ospedali lucani. 557 coloro che sono guariti ma il numero degli attualmente positivi rimane elevato: sono 15.103 i lucani attualmente alle prese con il virus.