Covid, si allarga il focolaio di Bella: accertati altri 23 contagi sui 105 tamponi processati ieri

BELLA – Si allarga, purtroppo, il focolaio di Bella, come comunicato poco fa dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco, Leonardo Sabato, attraverso un post su Facebook: “Si porta a conoscenza della cittadinanza che a fronte dei 105 tamponi molecolari effettuati nella giornata di ieri, purtroppo, sono risultati positivi altri 23 nostri concittadini afferenti a 11 diversi nuclei familiari per un totale di 39 casi positivi attuali che coinvolgono più di venti famiglie. A tutte le famiglie interessate va la nostra vicinanza e un sincero augurio di tutta la comunità per una veloce guarigione.L’amministrazione comunale, in stretta sinergia con l’Unità Speciale Covid di Potenza, programmerà tra qualche giorno una nuova campagna di screenig che interesserà i già positivi, per verificarne un’auspicata guarigione, e tutti i contatti stretti degli stessi. Si invitano, pertanto, tutti i soggetti negativi al tampone di ieri a rimanere comunque in isolamento per il tempo necessario e secondo le indicazioni del proprio medico curante.La quarantena è obbligatoria, fino a nuovo tampone, per i conviventi di soggetti positivi. Con il senso di responsabilità di tutti, in questa fase particolarmente delicata, siamo certi che ne usciremo presto. Stringiamo i denti e rimaniamo uniti verso un solo intento: recuperare quanto prima la serenità di tutti e, soprattutto, dei nostri ragazzi che fin troppo hanno sofferto in questi lunghi mesi di pandemia.