Dirigente Asp stroncato dal Covid a 65 anni

POTENZA – L’Asp Basilicata, nella persona del direttore generale Lorenzo Bochicchio, esprime profondo cordoglio per la prematura scomparsa del dottor Angelo Bochicchio, direttore UOC Area C del Dipartimento Igiene delle produzioni zootecniche, vittima del Covid-19 all’età di 65 anni. “Professionista e dirigente esemplare – si legge nella nota diffusa dall’azienda sanitaria del capoluogo lucano – lascerà un vuoto profondo tra colleghi e amici. Un messaggio di sentite condoglianze arrivi alla sua famiglia e ai suoi cari”.