Diritti dei disabili, Bolognetti sospende lo sciopero della fame

POTENZA – Il segretario dei Radicali Lucani e Consigliere dell’associazione Luca Coscioni, Maurizio Bolognetti, ha sospeso dopo 25 giorni lo sciopero della fame nell’ambito della battaglia, intrapresa da diversi mesi, per tutelare i diritti delle persone con disabilità. Una decisione arrivata dopo le rassicurazioni avute dal sottosegretario alla Salute, Sandra Zampa. “Gentilissima sottosegretaria – ha scritto Bolognetti – non posso che corrispondere a quanto di prezioso mi viene comunicato, onorando questa sua con la sospensione dell’azione nonviolenta in corso, durata 25 giorni (12 di sciopero della fame e 13 consecutivi di digiuno con sola acqua). Apprendo con grande soddisfazione che l’iter per la definizione del decreto tariffe “è attualmente in fase di chiusura”.

Maurizio Bolognetti (Radicali Lucani)

Faccio fiducia a Lei, gentile sottosegretaria, e al Ministero tutto. Sono certo che questo primo step porterà in tempi rapidi, e necessariamente rapidi, a risolvere una annosa questione che tanto disagio sta arrecando a moltissime persone che ogni giorno devono fare i conti con disabilità gravi e complesse. Non entrerò in dettagli che immagino, gentile sottosegretaria, le siano noti; così come immagino che, come me, avverta l’urgenza di dare risposte attese da tempo”.