Emergenza Coronavirus, contagi in netto calo. Soltanto 13 le positività accertate su 823 tamponi processati. Nessun decesso e terapie intensive vuote. Resta da monitorare il focolaio di Bella

POTENZA – Crollano i contagi in Basilicata. Su 823 tamponi molecolari processati sono appena 15 i casi scoperti e tra questi sono 13 quelli relativi a residenti in Basilicata.

Nessun decesso negli ospedali, 38 i ricoverati, terapie intensive sempre vuote

L’unico focolaio attivo da monitorare resta quello scoppiato a Bella. Trentanove i positivi attuali, una ventina i minorenni positivi. La settimana prossima verrà eseguito un altro screening, sia per verificare eventuali guarigioni, sia per testare i contatti stretti degli ultimi 23 bellesi risultati positivi. Intanto l’amministrazione comunale, considerato il momento difficile che la comunità sta vivendo, ha attivato il servizio di consegna a domicilio dei farmaci e dei beni di prima necessità per le persone colpite dal Covid o che stanno trascorrendo il periodo di quarantena fiduciaria.

In vista degli esami di Stato, dopo Lagonegro anche Lauria diventerà sede vaccinale per i maturandi degli istituti superiori. Allestita una postazione dedicata per offrire il servizio domenica 13 giugno ai maturandi dell’Isis Miraglia e lunedì 14 giugno a quelli dell’isis Ruggero, dalle 14 alle 19.30.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale la task force regionale fa sapere che nella giornata di ieri, 11 giugno, sono state effettuate 4.229 vaccinazioni.

Ad oggi sono 250.495 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (45,3 per cento) e 130.157 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (23,5 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 380.652 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

Il bollettino quotidiano con i dati riassuntivi è consultabile a questo link https://bit.ly/3fLEgGd