Europei Nuoto, Acerenza oro nella staffetta mista

La staffetta mista azzurra sul gradino più alto agli Europei di Budapest

BUDAPEST – Medaglia d’oro per Acerenza nella staffetta mista di fondo agli europei di nuoto di Budapest.
A trascinare gli azzurri il solito Gregorio Paltrinieri imbattuto dalle acque del Lupa Lake, alla prima avventura continentale in acque libere dopo l’oro nella 5 km e l’oro bis nella 10 km. Paltrinieri lascia 14” allo scudiero Mimmo Acerenza, che difende il primo posto dall’attacco del tedesco Wellbrock che sarà d’argento. Bronzo per due centesimi all’Ungheria. Ottimo lavoro per il nuotatore di Sasso di Castalda che ha concluso il lavoro toccando la piastra: “Il vantaggio me l’hanno preparato tutti i compagni, ha detto a caldo, ma ero preoccupato perché dietro avevo un campione del mondo e una medaglia olimpica. Ero preoccupato ma deciso e volevo spingere più che possibile. Sapevo di stare bene, anche nella 10 km. Non ero riuscito a nuotare come volevo, per quella che era la gara. Sapevo di non valere quella posizione là, volevo dimostrare a me stesso di valere questo. Vorrei dedicare alla mia piscina di nascita, la piscina di Satriano, che come molte piscine in Italia è chiusa da ormai un paio di anni e non vedono futuro. Spero che si risolva questa soluzione e che possano ricominciare l’attività natatoria” ha concluso il nuotatore lucano.