Ferrosud, ratificata l’intesa azienda-sindacati

MATERA – Alcuni dipendenti andranno in trasferta presso altri stabilimenti ferroviari come quelli di Napoli, Vercelli e Vicenza in cambio di un nuovo piano industriale da presentare entro i prossimi due mesi. E’ questo l’accordo approvato dall’assemblea dei lavoratori della Ferrosud di Matera che ha dato il via libera all’ipotesi di intesa chiusa nella giornata di venerdì da azienda e sindacati. L’azienda, dunque, dopo aver incassato il sì di alcuni dipendenti alle trasferte, si impegna a presentare entro il 30 settembre un nuovo piano industriale per il rilancio definitivo dello stabilimento materano, per mettere fine ad una vertenza che si trascinava ormai da diversi mesi. Inoltre com’è emerso anche nei giorni scorsi, la Regione Basilicata ha chiesto al Governo di convocare un tavolo al Ministero dello sviluppo economico entro fine luglio.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”