Festa della Bruna, gli occhi del mondo su Matera

MATERA- Tutto come tradizione alla vigilia del giorno più lungo dei materani. Con i consueti elementi di grande coinvolgimento che hanno arricchito i momenti liturgici. Come quello che ha visto la consegna del Bambinello della protettrice della città dalle mani di monsignor Pino Caiazzo ai bambini materani. Ricordiamo, la Sacra effige di Gesù Bambino sarà in processione questa sera con la Madonna della Bruna. Ieri il clero si è spostato in piazza San Francesco d’Assisi per un momento di preghiera prima del lancio dei palloncini. Intanto già da alcuni giorni la città dei Sassi è stata presa d’assalto da migliaia di turisti che, con i numerosi visitatori attesi nella giornata di oggi, assisteranno ai festeggiamenti in onore di Maria SS. della Bruna. Il programma della 629esima edizione, come tradizione secolare vede dalla Basilica cattedrale la processione dei Pastori con il quadro della Sosta in piazza San Francesco d’Assisi con celebrazione della santa messa.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”