Furto ad Irsina, ritrovati i sette mezzi pesanti in un capannone a Genzano

IRSINA – Sono stati ritrovati dai carabinieri nelle campagne di Monteserico a Genzano di Lucania, all’interno di due grossi capannoni con i lucchetti dei portoni in ferro forzati, i sette mezzi pesanti rubati ad una impresa edile di Irsina lo scorso sabato.

Nella mattina del 9 maggio il titolare dell’impianto di calcestruzzo CapBeton, aveva denunciato il furto di sette mezzi d’opera tra cui due autobetoniere, tre camion e due escavatori, per un danno complessivo di oltre 400.000 euro.

I malviventi, forse perché braccati dall’imponente dispiegamento di forze messo in campo, hanno deciso di occultare i mezzi nei due capannoni all’insaputa del legittimo proprietario, per poi tornare a prenderli quando si fossero calmate le acque.