Gdf, scoperti altri 37 finti poveri. Questa volta nel Vulture-Melfese

POTENZA – La Tenenza di Rionero in Vulture della Guardia di Finanza ha denunciato 37 ’finti poveri’ che sono stati ”segnalati agli Enti erogatori affinché procedano alla revoca del beneficio concesso e al recupero delle eventuali somme indebitamente percepite”. Nel comunicato diffuso dalle Fiamme Gialle è specificato che ”l’incrocio, tra i dati indicati nelle dichiarazioni Isee e quelli rilevati dalle numerose banche dati in uso alla Guardia di Finanza, ha consentito di individuare diversi soggetti che, allo scopo di ottenere indebitamente l’erogazione di benefici o agevolazioni di varia natura, hanno presentato agli Enti erogatori dichiarazioni mendaci, omettendo di indicare parte dei redditi conseguiti o il patrimonio familiare”.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”