Grottole, pochi carabinieri e spesso utilizzati a Matera. Così crescono furti e raggiri

GROTTOLE – Il sindaco di Grottole, Francesco De Giacomo, lancia l’allarme furti e chiede una presenza maggiore sul territorio delle forze dell’ordine. “Non posso, come rappresentate delle istituzioni e dei cittadini , sottacere quanto sta accadendo nel mio paese che sta convivendo dall’inizio dell’anno con un escalation di furti. Attività commerciali prese di mira, raggiri nei confronti di anziani, hanno spezzato la tranquillità dei paesi dell’entroterra. A breve nei prossimi mesi, come Amministrazione, installeremo telecamere di videosorveglianza pubblica, sperando che siano un deterrente a questi episodi e un valido supporto per eventuali indagini che servano ad individuare chi entra e chi esce da Grottole. Ho già avuto uno scambio informale con il Prefetto di Matera perché ritengo che il personale sia sotto organico e che spesso viene utilizzato a Matera, a sostegno di iniziative e grandi eventi, pertanto il nostro comune resta scoperto”.