Hashish e snack alla marijuana in arrivo dalla Spagna, maxi-sequestro di droga a Potenza: ai domiciliari un giovane di 21 anni

POTENZA – A Potenza un giovane di 21 anni è stato arrestato in flagranza di reato dalla guardia di finanza mentre stava ritirando cinque plichi arrivati dalla Spagna e contenenti ingenti quantità di hashish e di snack e bevande alla marijuana. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati complessivamente circa 14 chili di sostanze stupefacenti.

Le Fiamme Gialle di Genova, dopo un controllo doganale in aeroporto, hanno avvisato i colleghi lucani dell’arrivo di pacchi sospetti provenienti dalla Spagna: tuttavia i contatti indicati sulle bolle di spedizione erano fittizi, per non rendere identificabile nè il mittente nè il destinatario della spedizione. La Guardia di finanza ha comunque fatto arrivare i pacchi a destinazione presso dei locali commerciali di Potenza, predisponendo un servizio di appostamento con militari in borghese. Subito dopo aver prelevato lo stupefacente, il giovane è stato fermato ed arrestato (si trova ora ai domiciliari). I prodotti alimentari alla cannabis rappresentano un’assoluta novità nel panorama degli stupefacenti in Basilicata: qualora immessa sul mercato, la droga sequestrata avrebbe fruttato 200mila euro.