“Il centrosinistra vince se unito e senza personalismi. Qui c’è il valore aggiunto del civismo”. Il monito di Bonaccini da Matera

MATERA – “Non si vince continuando a criticare chi governa, ma con proposte alternative. Nei territori c’è un valore aggiunto che si chiama civismo”. E’ il monito del presidente del Pd Stefano Bonaccini, ieri a Matera per la Festa dell’Unità Democratica. Idea che, in maniera speculare, sta facendo venir meno il terreno alla base del centrodestra. Per battere i partiti al governo del Paese servono infatti avamposti di un centrosinistra unito. “Modelli” e pratiche vincenti, dalla scala ridotta locale a quella nazionale ed europea. “Bucce di banana” dove far scivolare chi oggi ha il timone dell’Italia. E la Basilicata rappresenta una, o forse l’unica occasione disponibile al momento da cui partire. L’allarme rosso che sta facendo andare su tutte le furie la premier Meloni. Una Regione “contendibile” dopo cinque anni di governo di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia. A patto che i partiti nell’alveo opposto facciano sintesi.

Il monito di Bonaccini a Matera

“Se andiamo divisi non saremo in grado di combattere per provare a vincere”, ha detto il governatore dell’Emilia Romagna dal palco della Città dei Sassi. “Il mio auspicio – ha proseguito – è che ci si metta tutti insieme in ragione però di un programma, non di calcoli numerici. Mi auguro che vi siano le condizioni per uno schieramento largo, forte”. Poi il monito contro i possibili detrattori interni. “Si mettano da parte i personalismi, anche rispetto ai possibili candidati, perché bisogna cercare il profilo giusto per unire e battere l’avversario. Nei territori c’è un valore aggiunto in più che si chiama civismo, quel civismo che nei partiti non ci vuole stare”. “Se si vincesse qui – ha scandito il governatore – sarebbe la dimostrazione che non è vero che la destra è invincibile. Un messaggio in vista delle Europee”.

Maggiori dettagli sull’edizione cartacea de La Nuova del Sud di oggi, lunedì 9 Ottobre. Ne abbiamo parlato anche stamane nella nostra rassegna stampa.

“Il centrosinistra unito può ripartire dalla Basilicata”. Le parole di Bonaccini.