Incendia l’auto dell’anziano padre e poi si da alla fuga. Arrestato 51enne di Baragiano

BARAGIANO – Incendia l’auto de padre poi tenta di appiccare il fuoco anche all’abitazione dell’aziano. Per questo un 51enne di Baragiano è stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Potenza.

Nello specifico, dopo la richiesta di aiuto giunta alla centrale operativa da parte dell’anziano, i militari si sono recati presso la sua abitazione notando la Fiat Panda di sua proprietà avvolta dalle fiamme che si erano intanto diffuse nel garage. Una prima ispezione dei luoghi ha permesso inoltre, di riscontrare come l’autore del gesto, il figlio della vittima, avesse cosparso di liquido infiammabile anche la porta d’ingresso dell’appartamento del padre.

I carabinieri, dopo aver scongiurato l’ulteriore proparsi dell’incendio grazie all’intervento dei vigili del fuoco si sono messi alla ricerca del 51enne, nel frattempo datosi alla fuga e rintracciato poi nella sua casa. Per scongiurare la possibilità che potesse compiere altre azioni delittuose nonché darsi alla fuga, il 51enne è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria e condotto al carcere di Potenza ove tuttora si trova a seguito della convalida del fermo da parte dell’autorità giudiziaria potentina.