25 May 2019
BREAKING NEWS
Home / Apertura  / Inchiesta Sanità, entro oggi il verdetto del Riesame

Inchiesta Sanità, entro oggi il verdetto del Riesame

POTENZA – E’ durata circa 40 minuti, ieri mattina, l’udienza davanti al tribunale del Riesame di Potenza, chiamato nuovamente a pronunciarsi sulle esigenze cautelari a carico del governatore lucano, Marcello Pittella, indagato per concorso in falso ed abuso d’ufficio nell’ambito dell’inchiesta sui presunti concorsi truccati in sanità. Il verdetto del collegio del tribunale della Libertà del capoluogo lucano è atteso entro la giornata di oggi. L’udienza è stata relativamente breve e si è svolta alla presenza del pubblico ministero di Matera, Salvatore Colella e del difensore di Pittella, l’avvocato Donatello Cimadomo. Il presidente della Regione Basilicata, sospeso dalla carica per effetto della legge Severino, è arrivato in tribunale intorno alle 9 di ieri mattina, ma dopo oltre due ore di attesa (l’udienza è stata chiamata dopo che il Riesame ha discusso il ricorso del pm di Lecce arrestato per corruzione) poco prima di mezzogiorno ha deciso di lasciare il palazzo di giustizia e di non presenziare all’udienza, come invece aveva fatto a luglio, quando i giudici di Potenza avevano confermato gli arresti domiciliari, poi revocati e sostituiti con il divieto di dimora dopo la chiusura delle indagini preliminari a fine settembre.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Fabrizio Di Vito