14 Nov 2019
BREAKING NEWS
Home / Cronaca Giudiziaria  / Inchiesta Sanità, la Cassazione congela il centrosinistra

Inchiesta Sanità, la Cassazione congela il centrosinistra

POTENZA- La sentenza della Cassazione congela nuovamente il dibattito all’interno del Partito democratico di Basilicata in vista delle elezioni regionali. La nuova udienza di fronte al Riesame dovrà essere fissata entro i prossimi 30 giorni. Ma la tempistica rischia di allungarsi dal momento che tra deposito delle motivazioni della Cassazione e l’udienza del Riesame i tempi potrebbero dilatarsi fino ad arrivare al nuovo anno. Una prospettiva che rallenta le trattative nel centrosinistra lucano con la possibilità di rinviare il confronto interno a. E intanto il presidente, sul quale ancora grava il divieto di dimora ancora sospeso per la legge Severino, dovrà fare i conti con il tempo per un’eventuale sua riproposizione alla guida della Regione. Sempre se il resto del suo partito sia disposto ad aspettare i tempi della giustizia. L’ipotesi politica resta sempre la stessa: quella di una ricandidatura, conseguente alla riabilitazione del governatore lucano, oppure un nuovo candidato alla presidenza da selezionare tra un profilo interno ed uno esterno al partito di Polese.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”