Incidente sul lavoro, perde la vita un 36enne di Brienza

BRIENZA – Un tragico incidente sul lavoro, risalente a giovedì scorso, è costato la vita ad un giovane di appena 36 anni, Salvatore Sasso, residente a Brienza. L’uomo ha perso la vita all’ospedale Ruggi di Salerno, dove era stato ricoverato in condizioni gravissime in seguito all’incidente sul lavoro di cui era rimasto vittima giovedì 14 gennaio all’interno di un’azienda di Bellizzi, dove stava effettuando alcuni lavori di smantellamento all’interno di un capannone per conto di una ditta lucana.

Il 36enne era caduto dall’alto su alcune lamiere, riportando diverse fratture e ferite. Sul posto era giunta immediatamente l’ambulanza del 118 per trasportarlo d’urgenza in ospedale. A Salerno, però, Salvatore Sasso, era giunto in condizioni già molto gravi. Ricoverato nel reparto di Rianimazione, ha purtroppo perso la sua battaglia per la vita. Domani mattina, alle 11.30 è prevista la celebrazione dei funerali del giovane apprezzato e conosciuto da tutti nella comunità di Brienza, ovviamente sotto choc per la tragedia che si è consumata.