23 Jul 2019
BREAKING NEWS
Home / Sport  / Kick boxing, cinque fighter lucani in azzurro

Kick boxing, cinque fighter lucani in azzurro

MATERA – In vista dei prossimi campionati internazionali Wako si è svolto il primo collegiale di selezione Azzurri Juniores e Seniores Sport da Ring a Pescara presso la sede 360 Training Club. Ben 479 atleti sotto la supervisione del vicepresidente e dirigente di settore per il contatto pieno Riccardo Bergamini e dei direttori tecnici Elio Pinto e Alessandro Topa per la Nazionale Junior che hanno selezionato i ragazzi che partiranno per Gyor in Ungheria dal 23 agosto al 1° settembre. Per la Low Kick Biagio Tralli e Raffaele Cipriani e il K-1 Marceddù Giampietro e Stefano Paone hanno fatto le selezioni per gli atleti che partiranno per Sarajevo dal 19 al 27 ottobre mentre per Il full contact Paolo Liberati ha scelto chi partirà per Antalya in Turchia dal 23 novembre al 1° dicembre. Oltre al direttore tecnico della nazionale Italiana Biagio Tralli, erano presenti una buona delegazione di atleti lucani. Da Matera dalla Dynamic Center presenti Antonio Gravela, Eustachio Gravela, Antonio Musto, Donatello Musto, Claudio Ruggieri, Danilo Andrulli e Alla Stiven, per il corso giudici Rocco Esposto e Paola Tralli. Da Montescaglioso dalla Nuova Athena Club il maestro Gino Clemente con Michele Dichio e Luigi Dimichino. Da Potenza per l’Accademia delle arti marziali e sport da combattimento Samuele Colucci e Giuliano Marzano.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”