La Statale 7 frana in un tratto già chiuso al traffico

CASTELGRANDE – Le immagini parlano da sole. Sono impressionanti gli effetti determinati da una frana che si è verificata nel Marmo Platano, sulla Ss 7, arteria che divide le comunità di Castelgrande e Pescopagano. Un tratto di strada di un centinaio di metri ha praticamente ceduto per via delle intemperie che hanno funestato l’area tra sabato e lunedì. Poco prima di transitare all’altezza del Valico. La strada statale è chiusa al traffico dallo scorso mese di maggio.

Fu l’Anas a disporre il provvedimento proprio a causa di alcuni piccoli movimenti franosi che si erano palesati lungo la carreggiata. Già da allora, quindi, gli utenti diretti a Pescopagano non possono usufruire di questa arteria di collegamento che attraversa anche l’imponente Monte Carruozzo. Un percorso alternativo che si traduce in una decina di minuti in più di percorrenza scegliendo la Nerico-Muro Lucano oppure un tratto interpoderale. I lavori sono stati appaltati. E il sindaco Muro ha già ricevuto rassicurazioni da parte l’Anas circa un celere intervento di ripristino.