Lagonegro, di nuovo senza sindaco

LAGONEGRO – Il comune di Lagonegro resta nuovamente senza sindaco. Infatti dopo le di dimissioni presentate lo scorso 5 dicembre 2017 e poi revocate il 10 maggio di quest’anno, il primo cittadino Pasquale Mitidieri abbandona nuovamente la carica, con una lettere indirizzata a consiglieri, assessori, segreteria e Prefetto. Nel testo si legge che Mitidieri considera “ irrevocabili “ le sue dimissioni, “ per gravi motivi di salute incompatibili con le avversità politiche ed amministrative dell’Ente“. Nuovamente i problemi di salute dunque, dai quali si augura che il sindaco possa presto trovare soluzione, ma anche le avversità politiche, con una maggioranza non nuova a stravolgimenti o conflitti interni e una macchina amministrativa continuamente alle prese con vicende istituzionali intricate come bilancio e sanità.