Lions arena, tutto in alto mare. Bardi: “Non abbiamo deciso nulla”

POTENZA – La vicenda nuovo stadio si arrichisce di una nuova puntata. Nella conferenza di inizio anno il presidente della Regione, Vito Bardi, ha toccato l’argomento.

“C’è stata una riunione con l’onorevole Caiata e con il sindaco di Potenza – ha spiegato il governatore – durante la quale abbiamo iniziato a parlare della possibilità di realizzare uno stadio a Potenza perchè il Viviani blocca la città e non è più possibile. Ho avuto delle intrelocuzioni con gli assessori e soprattutto con l’assessore Rosa e abbiamo verificato alcune cose ma non è stato definito ancora nulla – ha puntualizzato Bardi. Per attuare il progetto dobbiamo esserne certi e sicuri”. Bardi ha proseguiro: “Il fatto che si dica, domani si costruisce lo stadio è un qualcosa che non posso decidere io, da solo. Io mi confronto con i miei assessori. Non so se lo faremo in quell’area a cui si fa riferimento, ci saranno delle valutazioni”. Poi l’affondo: “L’aut aut lo può proporre Trump per fare la guerra. Siamo a un tavolo paritetico dove non ci possono essere aut aut. Dobbiamo applicare le norme, ha concluso Bardi – la legge deve guidarci in quello che facciamo”.