Lucana Film Commission, dopo diverse sedute deserte i soci con la Regione approvano il bilancio

POTENZA – Dopo mesi di tira e molla, con sedute andate deserte e messaggi trasversali, alla fine la fumata bianca è arrivata. E’ stato approvato ieri il Bilancio consuntivo al 31 dicembre 2018 della Lucana film commission dal Consiglio generale dei soci della Fondazione. Erano presenti, rendendo valida la seduta, per la Regione Basilicata il direttore generale Maria Teresa Lavieri, per il Comune di Potenza l’assessore alla Cultura Stefania D’Ottavio, e per la Provincia di Matera Anna Maria Amenta. Un segnale che arriva proprio all’indomani della tornata di nomine regionali che ha ridisegnato l’assetto degli enti sub regionali e che va “interpretato” rispetto ai rapporti con Leporace. II bilancio è stato infatti approvato dai soci all’unanimità, nei termini di legge e statutari, ascoltata proprio la relazione del direttore Leporace e valutati i pareri favorevoli del Collegio dei revisori dei conti e del Comitato di controllo della Regione Basilicata, e “dopo una proficua e pacata discussione”, viene evidenziato in una nota della Fondazione.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”