Maltempo, esonda il torrente Pergola. Sorgenti intorpidite e Brienza e Sacco restano “a secco”

BRIENZA – Brutta giornata di maltempo nel Melandro. Le piogge torrenziali hanno creato disagi importanti nei centri di Brienza e di Sasso. Nel comune burgentino il fenomeno temporalesco che si è abbattuto nella giornata di ieri in tutta la Basilicata avrebbe rilasciato accumuli superiori ai 130 mm. E il torrente Pergola, che attraversa in parte anche la cittadina melandrina, ha subito un innalzamento del livello a tal punto da fuoriuscire dai suoi argini in più punti. Un’autovettura sarebbe rimasta anche intrappolata. Ma le criticità non si esauriscono qui. Oggi scuole chiuse a Brienza e Sasso anche a causa dell’intorbidimento delle sorgenti. Il maltempo avrebbe costretto Acquedotto Lucano a sospendere l’erogazione idrica, in attesa che le sorgenti tornino salubri. Nel tardo pomeriggio Aql ha inviato a Sasso un’autobotte. Mentre a Brienza le due autobotti sono state inviate questa mattina. E i due sindaci, Rocchino Nardo e Donato Distefano, hanno deciso saggiamente di chiudere anche i plessi scolastici.