Maratea, la statale 18 torna percorribile in estate

MARATEA- Una buona notizia per la viabilità a Maratea. Anas fa sapere che da venerdì 31 maggio verrà ripristinata la circolazione lungo la strada statale 18 “Tirrena Inferiore” interdetta a causa della maxi freana in località Castrocucco. La riapertura, come già attuato durante il periodo estivo dello scorso anno, sarà consentita tra le ore 7 e le ore 23 a senso unico alternato, regolato da impianto semaforico, per i mezzi con massa inferiore a 26 tonnellate.

Il ripristino della circolazione è reso possibile anche grazie al sistema di monitoraggio della parete rocciosa mediante sensori geotecnici con sistema di ‘early warning’ in tempo reale, che consentono di fornire informazioni previsionali ed elaborazione dei dati relativi ad eventuali criticità. Nei mesi scorsi Anas ha eseguito, tra le altre cose, attività di ripristino dei sensori, oltre ad attività di disgaggio di detriti e materiale instabile lungo la parete del versante di Castrocucco e all’integrazione delle reti paramassi a monte della sede stradale. In orario notturno (tra le 23 e le 7 del giorno successivo) così come in caso di allerte meteo la strada resterà chiusa al transito per motivi di sicurezza.